Err

Ricevete la newsletter.

Catalogo
Cerca   Torna al Catalogo

RECIOTO DELLA VALPOLICELLA Classico 2017 DOCG

20,70 €
Richiesta informazioni
RECIOTO DELLA VALPOLICELLA
Classico 2017 DOCG

DESCRIZIONE

L’origine del nome Recioto non è certa; forse deriva dal dialettale “recie” (orecchie) con cui si indicano i racimoli laterali più zuccherini dei grappoli d’uva; forse deriva dal latino “racemus” che significa grappolo o forse da “recis” vocabolo del tardo latino medioevale dal significato di grappoli staccati ed appesi. Il Recioto della Valpolicella vanta una storia antica che inizia nel quarto secolo dopo Cristo. Cassiodoro, ministro di Teodorico, re dei Visigoti, in una lettera a dei proprietari terrieri dell’attuale Valpolicella chiedeva di avere per la mensa reale il vino ottenuto con una speciale tecnica d’appassimento delle uve, chiamato al tempo Acinatico e definito dai più importanti intenditori di vino “mosto invernale, freddo sangue delle uve.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO

I grappoli sono stati pigiati a metà marzo e il mosto avviato alla fermentazione alcolica. La gestione dei rimontaggi è stata orientata all’integrità del frutto e all’estrazione del tannino più dolce e setoso. La fermentazione alcolica, per l’elevato grado zuccherino del mosto, si interrompe naturalmente prima che tutti gli zuccheri siano trasformati dai lieviti in alcool. Affinato In piccoli fusti di rovere per circa 12 -18 mesi.

PROVENIENZA

Vigneti collinari della zona classica della Valpolicella, selezionati in particolare nel comune di Marano di Valpolicella, dove l’età del vigneto (vigne vecchie) e il terroir sono ideali per l’espressione varietale delle uve e la loro maturazione.

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Al naso esprime note di ciliegia matura e ribes. In bocca è cremoso con note di frutta di bosco e vaniglia lungamente persistente.

GRADO DI ZUCCHERO

Dolce

Codice promozionale